Valle d'Aosta è cultura

Un territorio ricco non solo di bellezze naturali ma anche di storia. Terra di transiti e luogo di memoria, la Valle d'Aosta racconta il suo passato millenario attraverso il proprio patrimonio storico ed artistico come gli insediamenti degli antichi Salassi, le vestigia romane di Augusta Praetoria, le chiese romaniche e gotiche, i magnifici castelli medievali, l'imponente Forte di Bard.

I preziosi siti archeologici di rilievo internazionale e le testimonianze della Roma antica e imperiale, straordinariamente documentate nell'area megalitica di Saint Martin de Corléans e passando attraverso l'imponenza dei monumenti della città romana di Augusta Praetoria hanno dato al capoluogo regionale l’epiteto di Roma delle Alpi. Meritano una menzione l’Arco d’Augusto, la cinta muraria, il teatro romano, la porta praetoria, la villa romana e il criptoportico.
Passaggio obbligato verso i valichi alpini la Valle d'Aosta vanta ben 22 castelli e fortezze: sorti in punti particolarmente strategici già in epoca pre-romana, altri più recenti con una storia feudale particolarmente ricca, testimoniano un passato di guerre, imprese ardite, ricchi mecenati e ambiziose casate nobiliari. Tra i più celebri ci sono il Forte di Bard, il castello di Fénis, quelli di Sarre, di Verrès, di Issogne e il Castel Savoia di Gressoney.

Grazie al recupero dell’imponente Forte di Bard e di alcune aree del sottostante Borgo, collegate con avveniristici ascensori panoramici, è stato realizzato il più importante polo culturale delle Alpi Occidentali: in un’unica struttura, ospita l’innovativo Museo delle Alpi, alcune mostre temporanee e, in futuro, anche strutture ricettive. Per completare la ricostruzione cronologica della storia aostana, è d’obbligo una visita del Museo Archeologico Regionale, dove si possono ammirare tra gli altri, i resti della Porta Principalis Sinistra dell’antica Augusta Praetoria, il noto reperto Balteo Bronzeo, la collezione “Pautasso” di antiche monete greche, le Stele antropomorfe ritrovate nel sito archeologico di Saint Martin de Corléans. Alcune sale sono dedicate all’epigrafia funeraria e ai culti locali, altre ospitano prestigiose esposizioni temporanee.
Pochi luoghi possiedono, come la Valle d'Aosta, un così importante patrimonio storico, artistico e culturale, immerso in ambienti naturali di straordinaria bellezza.

Una Valle, insomma, tutta da scoprire e da … abitare.


Contattaci

Servizio clienti disponibile 24/7.

Telefono: +39 329 2130660

Contatta il nostro servizio clienti!